Tasti di scelta rapida

    Concerti estivi all'aperto di Monaco al Palazzo del Principe

    Questa è una guida completa alla serie di concerti estivi 2023 che si terranno al Palazzo del Principe di Monaco, inclusa la posizione, i biglietti, la storia, le informazioni privilegiate, le recensioni e i video.

    Monaco Outdoor Summer Concerts at the Prince's Palace - summer concerts prince palace monaco 1
    La gente prende posto al crepuscolo

    Ogni estate, l'incantevole armonia del suono e della musica dell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo risuona nel Palazzo del Principe di Monaco. I solisti e una grande orchestra, insieme ai loro direttori, regalano al pubblico una serie di sei spettacoli magici e memorabili.

    Questa maestosa esperienza e tradizione è resa ancora più impressionante dall'ambientazione glamour nel cortile del palazzo con un'acustica fantastica.

    Concerti estivi all'aperto di Monaco al Palazzo del Principe - concerti estivi palazzo del principe monaco1
    il concerto inizia poco dopo la chiusura delle porte alle 21:30
    Monaco Outdoor Summer Concerts at the Prince's Palace - summer concerts prince palace monaco2 1
    il concerto termina a mezzanotte

    La storia dei concerti a Palazzo

    I Principi Grimaldi di Monaco erano famosi per il loro mecenatismo nei confronti delle arti e soprattutto della musica. Il principe Onorato II nel XVI secolo era un appassionato collezionista d'arte. Il principe Antonio I è cresciuto alla corte francese di Versailles nel XVII secolo e ha stretto amicizia con André Cardinal of Touches, il direttore musicale del re. Fu lì che sviluppò un grande amore per la musica e mantenne un'orchestra e una compagnia d'opera.

    Molti dei grandi della musica del passato, come Couperain e de Lully, furono amici dei Principi Grimaldi. Il Principe Ranieri III ha portato avanti questi interessi artistici in la Monaco moderna. Nel 1951, affermando la lunga eredità musicale del Principato, il Principe nomina Maurice Besnard direttore del Opera di Monte Carlo e nel 1953 aggiunse il nome “Nazionale” alla vecchia orchestra, festeggiandone allora il centenario. Successivamente diventò l'Orchestra Nazionale di Monte-Carlo e infine si evolse nell'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, titolo della celebre orchestra oggi.

    Tradizionalmente, il cortile reale veniva utilizzato principalmente per occasioni ufficiali e raramente aperto al pubblico. Una di queste occasioni pubbliche fu l'ascesa al trono del Principe Ranieri III nel 1947. Ma non fu una sorpresa, data la sua dedizione alla musica, quando il Principe Sovrano decise di rinnovare la tradizione dei Concerti del Palazzo nell'agosto 1959. Tuttavia, prima questo poteva essere fatto, molti miglioramenti e rinnovamenti dovevano essere apportati alla sede.

    Durante la rivoluzione, il palazzo fu trasformato in un ospizio per i poveri, i grandi appartamenti in un ospedale militare e la sala del trono in una cucina. Per i concerti, il principe ordinò la ripavimentazione del cortile reale e incaricò gli esperti della Scuola di Restauro del Louvre di restaurare gli affreschi del XIV secolo che adornano le pareti del cortile.

    Durante le celebrazioni giubilari del principe Luigi II, si scoprì che il cortile reale aveva un'ottima acustica perché le pareti formavano un trapezio e la mancanza di pareti parallele eliminava le onde stazionarie e gli echi indesiderati. Questa fortuna ha permesso ai concerti del Palazzo di avere una chiarezza di suono insolita.

    Gli ordini del Principe furono precisi durante i lavori di ristrutturazione, non dovevano esserci faretti sul tetto e sulle finestre, sarebbero state poste due impalcature agli angoli del cortile dove sarebbero stati montati in modo permanente i riflettori durante i concerti. I faretti potranno essere utilizzati per illuminare l'ingresso, l'uscita e la zona di intervallo. Durante i concerti vengono illuminate la Galleria Ercole e le vetrate della Cappella Palatina.

    Il principe Ranieri decretò inoltre che il servizio amministrativo del palazzo fosse incaricato dell'organizzazione e dello svolgimento dei concerti. Ciò include il posizionamento dell'orchestra, dei palchi, delle sedie, dell'illuminazione, del botteghino, della pubblicità, del programma musicale e della trasmissione dei concerti alla radio e alla televisione.

    I primi quattro concerti si tennero nell'agosto del 1959 e furono diretti da Paul Paray con opere di Mozart, Beethoven, Brahms e Strauss. I critici di tutta Europa vennero ad ascoltare l'Orchestra e all'unanimità affermarono che era una delle migliori organizzazioni sinfoniche d'Europa. I concerti, le registrazioni e le trasmissioni portarono il riconoscimento e la notorietà dell'orchestra oltre i confini di Monaco e gli sforzi del Principe furono ripagati.

    Recensioni notevoli

    • Parisien Libere, 31 agosto 1959 
      “L'orchestra che abbiamo ascoltato oggi può essere inserita nell'elenco delle migliori orchestre europee. Non riesco a immaginare un ensemble d'archi più vellutato, per rendere onore al Principe Sovrano e alla Principessa che hanno assistito al concerto dal balcone dei Grandi Appartamenti”.
    • Combattimento, 17 luglio 1959 
      “L'Orchestra Nazionale dell'Opera di Monte-Carlo è diventata una realtà artistica”.
    • Le Figaro, 21 agosto 1959 
      “Rinnovata, rivitalizzata, impeccabile, l'Orchestra è abbagliante e irreprensibile – può essere valutata dai critici più severi – è una bella risorsa per il Principato”.
    • Paris-Presse, 25 agosto 1959 
      “L'Orchestra Nazionale dell'Opera di Monte-Carlo, arricchita di nuovi elementi, è diventata una delle migliori sinfonie d'Europa. Ho menzionato per la prima volta queste rare qualità durante il Festival di Aix-en-Provence dove ha riscosso un enorme successo. Lo abbiamo ritrovato ieri sera nella splendida cornice del cortile reale, dove l'acustica era impeccabile, lo stile a tratti nobile ma anche familiare, che si adatta a questo tipo di concerto”.

    Video dei Concerti Estivi di Monaco al Palazzo del Principe

    Dettagli dell'evento dei concerti estivi di Monaco 2023

    Tipo di evento:Concerti all'aperto

    Frequenza: Ogni anno, ogni estate

    Data:Fine luglio e inizio agosto 2023. Le date saranno annunciate a metà aprile.

    Tempi:Dalle 21:30 alle 24:00 senza intervallo

    Contatto: Telefono: +37793108500; e-mail: [email protected]

    Sito web: Visitare il Sito ufficiale

    Località: Il cortile interno del Palazzo del Principe sulla Roccia

    Biglietti e costi: Il costo del biglietto varia dai 20 ai 100 euro a persona, a concerto, a seconda dei posti. Prenota on-line. Non verrà emesso alcun duplicato del biglietto. Se hai prenotato su internet con l'opzione “stampa a casa”, non dimenticare di stampare i tuoi BIGLIETTI (non l'e-mail di conferma).

    Codice di abbigliamento: C'è un obbligatorio dress code di giacca e cravatta per gli uomini e abbigliamento formale per le donne. L'accesso sarà negato (senza rimborso) a chi indossa un abbigliamento casual, comprese magliette, infradito, pantaloncini, ecc.

    Avvertimento: Le porte aprono alle 20:45 e chiudono alle 21:30. Se arrivi in ritardo non ti sarà permesso entrare. Non puoi uscire durante lo spettacolo e non è previsto alcun intervallo. Non ti è consentito utilizzare il telefono o scattare foto.

    Brutto tempo: In caso di maltempo il concerto verrà spostato al Grimaldi Forum, al chiuso, e avrà inizio alle 22.00. Per informazioni su questo, puoi chiamare +37793251738 dopo le 19 la sera del concerto.

    Località:Il cortile interno della "Cour d'Honneur" nel Palazzo del Principe sulla Roccia . In caso di pioggia si terrà al Grimaldi Forum .

    Parcheggio: A partire dalle 19:00, alcuni parcheggi sono disponibili sulla Place du Palais. , ma si satura rapidamente. Dalle 20:30, vi consigliamo di recarvi al “Parking des Pëcheurs” (che ha accesso al Palazzo tramite ascensore).

    Trasporto: Guarda la Guida ai trasporti di Monaco per maggiori informazioni e dettagli sulla prenotazione del transito.

    Eventi simili: Per altri concerti, dai un'occhiata al nostro completare Monaco e la Costa Azzurra calendario eventi.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español