Tasti di scelta rapida

    Prodotti realizzati localmente, in Costa Azzurra

    La Costa Azzurra è nota per i suoi prodotti artigianali tradizionali, come ceramiche, oggetti in vetro, gioielli e altri oggetti decorativi. IL mercatini di Monaco, boutique di Cannes et al, sono il cuore delle rispettive città, ma alcuni villaggi hanno più boutique che residenti tutto l'anno e le loro merci sono raramente convincenti. Ma se sai dove cercare, puoi trovare gli incredibili prodotti per cui questa regione è famosa. Questa guida ti aiuterà a trovare souvenir autentici e realizzati localmente.

    Fatto in Francia?

    Secondo l'ex deputato Yves Jégo, “Fatto in Francia non è controllato, ed è quindi spesso abusato. - e abusato. In mancanza di qualsiasi significativa supervisione governativa, l'etichetta – che non è ufficiale – può essere scritta su quasi tutto. “Ad esempio, su un piatto made in China potresti apporre una cosina come un gancio in Francia e, visto che lo hai trasformato da piatto a oggetto decorativo, chiamarlo Made in France” dice Émilie Auvray. Un altro esempio è il sapone prodotto in Cina, poi importato come materia prima in cubetti e timbrato con un logo in Francia. Ecco perché è così importante conoscere la storia dei prodotti che acquisti.

    In Costa Azzurra, non solo puoi visitare dove vengono realizzati molti dei prodotti, ma guardarli mentre vengono realizzati o realizzarli tu stesso!

    Profumi

    Ci sono due città principali dove vengono prodotti profumi e fragranze: Grasse ed Èze.

    Profumerie a Grasse

    Prodotti realizzati localmente, in Costa Azzurra - prodotti locali regionali Fragonard Grasse
    lo stabilimento Fragonard di Grasse

    Immerso nelle dolci colline a nord di Cannes, Grasse è la destinazione da non perdere se stai facendo acquisti in Francia per le fragranze. Grasse (una piccola città a circa 30 minuti nell'entroterra di Cannes), ed è considerata la culla della profumeria moderna. È rinomata per la produzione di materie prime di alta qualità, tra cui gelsomino, tuberosa, rosa, lavanda e fiori d'arancio, utilizzate per realizzare alcuni dei profumi più famosi al mondo. La città ospita anche alcune delle più antiche case di profumi del mondo, come ad esempio Galimardo , Fragonardo , E Molinardo (ciascuno con più sedi a Grasse, quindi controlla l'app delle mappe), che producono fragranze da secoli.

    Il clima caldo della regione e i campi di gelsomino, lavanda e rose bagnati dal sole hanno portato Grasse a diventare il cuore dell'industria dei profumi francese già nel 1600, con fabbriche create per creare deliziosi profumi. Profumeria Fragonard , uno dei venerabili produttori di fragranze della città, si trova a pochi passi dalla secolare cattedrale di Grasse.

    Grasse è anche sede di numerose distillerie specializzate, che producono oli essenziali, assolute e concrete utilizzate in profumeria. La lunga e ricca storia della città nell'industria dei profumi è stata riconosciuta dall'UNESCO come sito del patrimonio mondiale per la sua importanza nella produzione di fragranze. La regione è anche rinomata per la produzione di saponi e cosmetici che utilizzano queste fragranze locali (soprattutto lavanda della Provenza).

    Profumerie a Èze

    La storia della produzione di profumi a Èze risale al XVI secolo, quando il villaggio divenne noto per la produzione di piante e fiori aromatici. Il microclima unico della regione, con i suoi inverni miti ed estati soleggiate, ha fornito le condizioni perfette per la crescita di un'ampia varietà di piante profumate, tra cui lavanda, gelsomino, rosa e fiori d'arancio. A quel tempo, la produzione di profumi era un mestiere praticato da agricoltori ed erboristi locali, che distillavano gli oli essenziali dalle piante utilizzando metodi tradizionali. Questi oli venivano poi utilizzati per produrre profumi, saponi e altri prodotti profumati.

    Nel corso del tempo, l'industria dei profumi a Èze è cresciuta e si è specializzata. Nel XVIII secolo, la prima profumeria della città fu fondata da una famiglia locale e alla fine del XIX secolo Èze ospitava diverse importanti case di profumi. Oggi Èze è ancora nota per la sua industria dei profumi, con numerose profumerie artigianali sparse in tutto il villaggio. Queste profumerie continuano a utilizzare metodi tradizionali per creare le loro fragranze, utilizzando piante e fiori coltivati localmente per produrre profumi unici e di alta qualità.

    Come Grasse, anche Èze ospita alcune delle case di profumi più antiche del mondo, come ad esempio Galimardo , Fragonardo . I visitatori di Èze possono fare un giro di una delle profumerie del villaggio, dove potranno conoscere la storia della produzione dei profumi nella regione e vedere come gli oli essenziali vengono estratti e miscelati per creare il prodotto finale. Possono anche acquistare una bottiglia di profumo o un altro prodotto profumato da portare a casa come ricordo della loro visita.

    Vino

    Il sud della Francia ospita diverse regioni produttrici di vino, tra cui Bellet (appena sopra Nice), Provenza, Var e Côtes de Provence AOC. Lungo la Costa Azzurra sono numerosi i vigneti dove è possibile vivere un'esperienza di degustazione di vini.

    La regione di Bellet è il più facile da visitare se soggiorni a Nice. La regione vinicola di Bellet è, sorprendentemente, entro i limiti della città di Nice, e la gente produce vino lì fin dall'anno 600. È a soli 15 minuti di taxi (oppure puoi prendere i mezzi pubblici) dal mare di Nice, ma sembra di essere nel bel mezzo della campagna francese, a chilometri da qualsiasi luogo. La regione ha 15 cantine, producendo vini biologici.

    Se alloggi a Saint-Tropez, nelle vicinanze Gassin e Ramatuelle ospitano anche molti pittoreschi vigneti.

    Prodotti realizzati localmente, in Costa Azzurra - prodotti locali regionali bellet nice wine
    Château de Bellet, un'azienda vinicola a Nice

    Se hai solo il tempo di visitarne uno, dedica un'ora alla visita Castello di Bellet , un piccolo vigneto e cantina che occupa una collina che domina le montagne da un lato, e Nice dall'altra. Prenota un tour in cantina da € 10 e ti verrà data una mappa e lasciato a vagare tra i vigneti al tuo ritmo. Quando avrai fatto il pieno di panorami incantevoli, ti verrà offerta una visita guidata informativa della cantina dove imparerai le basi della vinificazione, i tre tipi di uva che coltivano e la storia della cantina. Per 10 € in più, puoi poi degustare i vini nella loro cripta o nella loro antica cappella.

    Se vuoi assaggiare molti dei vini locali senza viaggiare molto, allora vai a Giovanna , un'affascinante enoteca nella vecchia Antibes con una grande attenzione ai vini di produzione locale. È gestito da due sorelle che sono estremamente appassionate e ben informate sul vino. Qui hanno più di 400 vini naturali di piccoli produttori locali e puoi abbinarli a piatti creativi da condividere. Si consiglia la prenotazione.

    Liquore & Birra

    La Costa Azzurra ospita una selezione ricca e diversificata di produttori locali di liquori e birre, ognuno con i propri sapori ed esperienze uniche da offrire. Che tu sia interessato a sorseggiare un liquore fruttato o una birra prodotta localmente, la Costa Azzurra produce qualcosa per soddisfare ogni palato. Ecco alcuni dei nostri preferiti:

    • L'Orangerie , conosciuto anche come La Distilleria di Monaco, è una distilleria a conduzione familiare situata a Monaco. Il prodotto più famoso dell'azienda è il suo liquore all'arancia, ottenuto dalla scorza di arance fresche raccolte dagli alberi di Monaco. Producono anche gin e un liquore alla scorza di limone altrettanto delizioso.
    • Brasserie di Monaco produce una gamma di birre pluripremiate, prodotte a Monaco. Puoi gustarli nella loro brasserie nel porto di Monaco.
    • B06 Birra d'Antibes è un microbirrificio locale che produce una gamma di birre di altissima qualità. Il segreto del fondatore è selezionare i migliori malti d'orzo e di frumento. Non filtra né pastorizza e utilizza solo bottiglie in alluminio riciclabili al 100%.
    • Costa Azzurra è un microbirrificio francese locale situato a Nice che offre una vasta gamma di birre di alta qualità, alcune delle quali biologiche. Hanno una forte partnership con i piloti di F1 e hanno vinto numerosi premi. Puoi anche bere una birra nel loro bar chic e visitare la distilleria, e organizzano eventi con musica dal vivo e camion di cibo.

    Artigianato

    L'artigianato tradizionale si è per lo più estinto. Ogni città ad est del Rodano ha almeno un negozio di articoli da regalo specializzato in gonne, borse, coperte, tovaglie, cuscini e sciarpe in tessuto stampato in stile provenzale, ma quasi tutto è realizzato in fabbriche all'estero. Gli stessi negozi di solito vendono anche pot-pourri di lavanda essiccata, bustine di herbes de Provence (timo e foglie di alloro) e Saponi di Marsiglia.

    Prodotti realizzati localmente, in Costa Azzurra - offerte per lo shopping costa azzurra st paul de vence
    Un tipico negozio di articoli da regalo a st paul de vence

    Detto questo, ci sono ancora artigiani tradizionali che realizzano oggetti unici realizzati con materiali locali, come vimini, lavorazione del legno e pelletteria. La regione ospita anche alcuni dei più antichi laboratori di ricamo in Francia e molti artigiani sono specializzati in metodi di produzione tradizionali. I visitatori della Riviera possono acquistare questi oggetti unici direttamente dagli artigiani, oppure trovarli nei mercatini e nei negozi locali.

    Nel centro storico di Nice, puoi acquistare ceramiche dipinte a mano di produzione locale presso Dina Poterie Provençale , vasi contemporanei e portavasi da Autour Du Pot e pelletteria all'Atelier Cuir Cousu Main .

    Ecco alcuni altri esempi di artigiani locali della Costa Azzurra:

    • Da quasi un secolo, tre generazioni della famiglia Rondini realizzano a mano i loro famosi sandali in cuoio a Atelier Rondini a Saint-Tropez. Chiedi e ti mostreranno l'atelier, dietro il negozio, dove si producono ancora i sandali di cuoio.
    • Il proprietario di Le Palais d'Osier realizza a mano graziose borse e cestini intrecciati nel suo negozio di Nice, che esiste da oltre un secolo.
    • Praticamente tutto ciò che puoi immaginare di essere creato dai famosi limoni locali è stato prodotto e può essere acquistato a Mentone presso Au Pays du Citron .

    Bicchiere

    La città di Biot è famoso per la sua produzione di oggetti in vetro. Biot ospita molti laboratori di lavorazione del vetro, con alcuni degli artigiani più rinomati del paese. La città ospita anche il Festival Internazionale del Vetro di Biot, dove scoprire le creazioni dei maestri vetrai francesi e internazionali. Il festival comprende mostre, un mercato dell'arte, soffiatura del vetro all'aperto, eventi pubblici, proiezioni di film, conferenze, visite a laboratori e dimostrazioni. Puoi ottenere maggiori informazioni su Sito ufficiale di Biot.

    Prodotti Made Local, in Costa Azzurra - prodotti locali regionali vetreria biot
    Fabbricazione del vetro

    Ecco alcuni laboratori di lavorazione del vetro da visitare a Biot:

    • La Verrerie de Biot è un museo del vetro, una fabbrica, una galleria e un negozio, dove puoi assistere o prendere parte alla soffiatura del vetro e creare i tuoi oggetti in vetro. La loro galleria d'arte espone produttori di vetro locali e il loro negozio di vetro è bellissimo e pieno di utensili da cucina, vasi e altri oggetti in vetro realizzati in loco. Puoi creare i tuoi oggetti in vetro per 68 €. Ti guideranno attraverso l'intero processo, che è molto semplice ma pratico. Non puoi portare a casa la tua creazione lo stesso giorno, poiché il vetro ha bisogno di tempo per asciugarsi; devi tornare 2 giorni dopo.
    • La Galerie Internationale Du Verre è una galleria d'arte del vetro.
    • Il Centre du Verre Contemporarain è una galleria d'arte in vetro ospitata all'interno di un frantoio del XV secolo. Il Centro collega una comunità internazionale di creatori e studenti che esplorano nuove tecniche per l'uso del vetro nell'arte e nel design.
    • I membri della famiglia Pierini sono alcuni dei più affermati vetrai di Francia. Le loro sculture originali, edizioni limitate e pezzi monumentali sono completamente contemporanei e possono essere ammirati al Pierini Glass Studio . Ospitano laboratori dove è possibile ammirare ulteriormente il lavoro di questi maestri del fuoco, del colore e del vetro.
    • Puoi anche vedere la soffiatura del vetro alla Verrerie Raphael Farinelli , che è principalmente un negozio e un buon posto per acquistare articoli in vetro per la casa.

    Ceramica

    Tra graziosi vicoli colorati e balconi fioriti e soleggiati, la città di Vallauris (a soli 10 minuti da Antibes e Biot) possiede un tesoro che non ha eguali in Francia: il know-how della ceramica che mantiene in vita da secoli. Fin dall'epoca gallo-romana, la ceramica è stata al centro di Vallauris sotto forma di ceramica culinaria. Pentole, pentole e brocche hanno innalzato il profilo di Vallauris agli occhi del mondo, grazie in particolare alla resistenza del materiale alle alte temperature. Una visita al castello che ospita il Museo della Ceramica è anche una buona idea, per ammirare gli sviluppi della ceramica attraverso i secoli.

    L'arrivo di Picasso negli anni '50 elevò Vallauris al rango di capitale francese della ceramica, poiché portò molti artisti desiderosi di conoscere le arti del fuoco. Lo stesso Picasso, così come Chagall e Miró, ha creato una vasta gamma di modelli che inaugurano una nuova era per la ceramica. Assicurati di visitare il Museo Nazionale Picasso a Vallauris, che ospita molte delle sue sculture in ceramica.

    Oggi, solo una manciata di artigiani mantiene ancora questa tradizione. Le loro creazioni possono essere viste nei negozi e nelle gallerie di Vallauris sotto forma di opere d'arte o oggetti di uso quotidiano come vasi, piatti, bicchieri, ciotole, tazze... Tutti questi pezzi sono realizzati a mano da maestri ceramisti dedicati.

    Ecco alcuni ceramisti locali da scoprire:

    • A Atelier 573 , Maggie e Catherine lavorano con gres, porcellana e maiolica per creare pezzi contemporanei artigianali nel loro studio a Vallauris (tra Cannes e Antibes). Le tazze ei piatti di Maggie sono raffinati e giocosi, e i disegni geometrici fatti a mano di Catherine in argilla cruda sono sbalorditivi.
    • Alice e Clotilde creano bellissimi oggetti in ceramica come teiere, tazze e altri oggetti di uso quotidiano, direttamente nel loro negozio, Atelier KLA , nella vecchia Antibes. Si tengono anche laboratori dove adulti e bambini possono imparare l'arte della ceramica.

    Tessile

    Nel 1640, i mercanti armeni introdussero per la prima volta i tessuti stampati in India nel porto di Marsiglia. Erano incredibilmente popolari e un afflusso di tessuti importati (allora conosciuti come “stoffe dipinte”) dall’India inondò i mercati francesi. Nel 1686, Luigi XIV vietò le importazioni di cotone indiano, nel tentativo di proteggere l'industria della seta francese. Imprenditori intelligenti risposero producendo imitazioni conosciute ancora oggi come indiani, che ora sono ampiamente associati alla Provenza.

    Oggi, Les Olivades (fondata nel 1818) è l'unica azienda rimasta in piedi per continuare questa tradizione. I loro tessuti vengono stampati in Provenza (su tavola, alla vecchia maniera), poi lavati e asciugati nel prato vicino.

    Cibo

    Products Made Locally, on the French Riviera - regional local products tarte tropezienne
    tarte tropézienne

    A differenza dei tessili, il Costa Azzurra ha molti prodotti alimentari gourmet di produzione locale. Quasi ogni città ha la sua specialità: i torroni a Vence, i «marrons glacés» a Collobrières, i cioccolatini all'arancia chiamati «grimaldines» a Cagnes, prelibatezze al gusto di limone in Menton, cremose 'tartes tropéziennes' in St. Tropez, E I tanti piatti locali di Nice.

    La Costa Azzurra è anche conosciuta per i suoi frutti di mare freschi, come cozze, ostriche e orate. È anche noto per i suoi prodotti locali di alta qualità, tra cui olio d'oliva, frutta e verdura di produzione locale, miele, vino e formaggi, nonché dolci e marmellate di produzione locale. Puoi trovare tutto questo nei mercati locali, nei negozi di alimentari "bio" e nelle boutique.

    Nelle vicinanze, la Provenza è famosa per la produzione di frutta candita, che puoi acquistare nei mercati della Costa Azzurra o da Maison Auer in Nice. I frutti canditi più apprezzati sono le arance, i limoni e i kumquat. Questi frutti vengono bolliti nello sciroppo di zucchero e poi essiccati, ottenendo un dolcetto dolce e piccante. I frutti canditi della Provenza vengono spesso utilizzati come decorazioni su torte e dessert, oppure consumati come spuntino. Sono anche un apprezzato souvenir, poiché durano a lungo e rappresentano un modo unico e delizioso per ricordare un viaggio.

    Dove fare acquisti

    Troverai prelibatezze gastronomiche di produzione locale in vari negozi locali, così come in alcuni dei mercati locali. Detto questo, è importante sapere quali mercati sono buoni e quali vendono principalmente spazzatura made in China. Consulta la nostra guida a i migliori mercati della Costa Azzurra così saprai in quali mercati acquistare gli articoli specifici che desideri e quali evitare. E se stai cercando oggetti d'antiquariato, arte o rivendita, dai un'occhiata al nostro guida ai mercatini delle pulci e dell'antiquariato.

    Prodotti realizzati localmente, in Costa Azzurra - i migliori mercati della riviera francese
    il mercato a Nizza

    Mentre gli articoli provenzali e le specialità gastronomiche locali sono i preferiti nei negozi e nei mercati, lussuosi centri commerciali possono anche essere trovati disseminati lungo la regione. Sebbene non vendano articoli di produzione locale, puoi comunque trovare articoli realizzati da designer francesi e italiani nelle boutique di Cannes, Monaco, E Nice. E nel villaggi perchés, Da Eze a St-Paul-de-Vence, almeno un milione di artisti aspettano di venderti le loro opere. Felice shopping!

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español