Tasti di scelta rapida

    Comuni dell'Esterel: Mandelieu-la-Napoule

    La città di Mandelieu-la-Napoule si trova tra Theoule-sur-Mer e Cannes. È in una posizione attraente, con il Mediterraneo davanti e le colline dietro la città. Ci sono due parti della città: il lungomare di La Napoule stesso (che è l'unica zona che vale la pena visitare) e la moderna città commerciale di Mandalieu, un po' nell'entroterra.

    Il golf è ciò che rende famoso Mandelieu. Scegli tra l'Old Course e il Riviera Golf, il primo tracciato cento anni fa dal nipote dello zar, l'ultimo da un americano. I depliant parlano di 'panorami che ti impediscono di respirare'. Se riprendi fiato, dirigiti verso la costa, dove La Napoule ti aspetta.

    La Napoule ha le solite spiagge e alberghi e la follia più folle mai costruita da uno straniero su questa spiaggia: il Fondazione d'Arte La Napoule, ospitato all'interno del castello di Napoule - un castello fantasy pseudo-medievale splendidamente ambientato vicino alla Pointe des Pendus (Hanged Men's Point), costruito da un artista pseudo-medievale, Henry Clews Jr.

    Castello di Napoule

    Comuni dell'Esterel: Mandelieu-la-Napoule - l esterel guida di viaggio mandalieu napoule 2
    Château de la Napoule / La Mancha, ora fondazione artistica la napoule

    Il castello della Napoule fu costruito nel XIV secolo dalla contessa di Villeneuve. Nel corso dei secoli fu più volte ricostruito. Nel XIX secolo fu trasformato in una vetreria. Nel 1918 fu acquistata dal finanziatore fiduciario americano Henry Clews Jr.

    Nato nel 1876 in una ricca famiglia di banchieri americani, Clews era uno scultore e designer che si immaginava un moderno Don Chisciotte. La sorella maggiore di Clews, la dott. Elsie Clews Parsons divenne un rinomato antropologo, autore e attivista, con tre lauree universitarie, tra cui un master e un dottorato Università della Columbia. Nello stesso periodo fallì in tre università consecutive (tutte all'età di 20 anni), essendo stato espulso dal Amherst College, abbandonare la filosofia a Columbia e poi buttato fuori Università Leibniz di Hannover in Germania.

    Dopo aver abbandonato l'azienda di famiglia, ha deciso di diventare un artista e ha studiato scultura sotto Augusto Rodin (con il quale ha pagato per studiare), ma, ancora una volta, non ha avuto successo. Divorziato dalla moglie mondana, ha iniziato a reinventare la sua vita quando ha sposato la bellissima divorziata Elsie Whelen Goelet (che ha ribattezzato Marie perché gli ricordava la Madonna - sì, è successo davvero!) Ebbero un figlio e si trasferirono a Parigi, lasciandosi alle spalle due figli piccoli dal suo primo matrimonio, solo per essere cacciati dal rumore dei bombardamenti nel 1917.

    Comuni dell'Esterel: Mandelieu-la-Napoule - l'esterel guida di viaggio mandalieu napoule 1

    I Clews scesero sulla costa, acquistarono il forte in rovina costruito per la prima volta dai Saraceni e noto come Château de la Napoule, e lo trasformarono in un castello fantastico merlato che Henry chiamò La Mancha, il suo rifugio dal mondo moderno, scienziati, riformatori , la classe media, i democratici e tutto il resto (anche se tutti notarono che non estendeva il suo odio ai telefoni e agli altri comfort dell'epoca).

    Sebbene una piccola parte del castello (la Torre Saracena) risalga all'XI secolo, la maggior parte del castello che si può vedere è una ricostruzione del XX secolo di un castello del XIV secolo distrutto durante la Rivoluzione. I Clews avevano la loro visione del loro castello e non desideravano consultarsi con gli storici; invece, hanno lavorato direttamente con i muratori locali per costruire ciò che volevano.

    Sopra la porta ha inciso il motto della sua vita: "C'era una volta". Una volta installati, i Clews lasciavano raramente il mondo fiabesco che avevano creato. Henry ha disegnato costumi d'epoca medievale, non solo per sé e per Marie, ma anche per le cameriere e il maggiordomo senegalese, che indossavano tutti i giorni. Durante i loro due decenni insieme in residenza al castello, oltre alla ricostruzione e alla creazione di opere d'arte, hanno anche ospitato feste elaborate per la società europea e gli espatriati americani. Riempivano il castello e il giardino di pavoni, fenicotteri e altri uccelli esotici, e amavano mettere in scena cene drammatiche ed elaborate che agli sconcertati ospiti sembravano uscire direttamente da un film di Hollywood.

    Comuni dell'Esterel: Mandelieu-la-Napoule - massiccio dell'Esterel Francia mandelieu3
    Comuni dell'Esterel: Mandelieu-la-Napoule - massiccio dell'Esterel Francia mandelieu2

    La caratteristica più duratura di tutte è la mitologia personale di Henry, dedicata a qualcosa che chiamava "Humormystics", ampiamente illustrato in pietra in tutto il castello, capitelli del chiostro e giardini: strani mostri e grottesche, figure umane e animali, molti in forma di uovo e fallica con iscrizioni criptiche e la maggior parte scolpite nella pietra dalla sua cava privata nell'Esterel con l'aiuto di 12 tagliapietre.

    Gli abitanti dei villaggi locali non furono dimenticati dai Clews, che costruirono un porto di pescatori e organizzarono funzioni religiose e altri eventi nel parco del castello per la gente della città. Quando Henry morì nel 1937, il corteo funebre comprendeva praticamente l'intero villaggio.

    Anche qui c'è la tomba e l'epitaffio autoprogettati da Clews ("Grand Knight of La Mancha Supreme Master Humormystic Castelan of Once Upon a Time Chevalier de Marie"), completati da Marie, che sopravvisse fino al 1959 e si assicurò che tutto fosse preservato intatto fondando la fondazione benefica La Napoule Arts, dove artisti e scrittori americani e francesi possono lavorare immersi nella fantasmagoria di Clews.

    Oggi puoi ancora vedere l'arte di Henry Clews Jr. esposta all'interno. Assicurati di fermarti e prendere una tazza di tè al caffè con vista sul mare.

    Voglio di più? Ecco un elenco delle ville famose, le celebrità che li possedevano e le cose folli che sono successe lì.

    I porti, la spiaggia e i mercati

    Ci sono diversi porti lungo il mare qui, dal piccolo porto di Riou de l'Argentiere a quelli molto più grandi di Port de la Rague e Port La Napoule. Varie gite in barca possono essere organizzate dalla zona portuale di Mandelieu-la-Napoule, per vedere la vicina costa e le Isole di Lerino, mentre il sentiero che si dirige a sud-ovest lungo la costa può essere percorso per circa due chilometri per raggiungerlo Théoule-sur-Mer.

    Il zone di spiaggia, anche se non molto estese, sono sabbiose e frequentate e sono state premiate con la 'bandiera blu' per la pulizia ei servizi.

    Mercati locali, una buona occasione per assaggiare molti prodotti locali, si tengono a Mandelieu quattro volte a settimana, ma non sempre nello stesso posto. Mercoledì e venerdì mattina il mercato si svolge in Place des Combattants nel centro della città, giovedì è a La Napoule in Place Saint-Fainéant e sabato mattina in Place Jeanne d'Arc .

    Ci sono anche diversi grandi parchi in città, noti per i loro alberi di mimosa (diversi eventi si tengono per celebrare le mimose alla fine di febbraio di ogni anno).

    Vuoi scoprire come arrivare a Mandelieu-la-Napoule? Guardare la nostra guida: Come arrivare all'Esterel.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español