Tasti di scelta rapida

    Guida turistica di Mentone

    Ultima tappa sulla Costa Azzurra prima dell'Italia, la città balneare di Mentone offre uno scorcio di come doveva essere la bella vita nelle grandi città della Riviera prima che gli sviluppatori si trasferissero.

    Guida turistica di Menton - guida di storia della francia di menton

    Con i suoi palazzi color pastello e il grazioso porto antico, è una delle città più affascinanti dell'intera costa. Il centro storico di Mentone è una cascata di edifici color pastello. Aggiungi un fantastico museo dedicato al grande artista e regista Jean Cocteau, oltre a diversi ottimi ristoranti, e Menton è davvero un must.

    Famosa per i suoi 355 giorni di sole tutto l'anno e per la vegetazione in fiore, molti dicono che Mentone sia la più italiana di tutte le città della Costa Azzurra. Data la sua vicinanza al confine italiano, possiamo capire perché.

    Mentone: le basi

    La posizione della città di Mentone è in Francia, appena oltre il confine con l'Italia, vicino alla città italiana di Ventimiglia. Si trova tra le frastagliate pendici delle Alpi e il Mar Mediterraneo.

    La posizione ideale di Mentone - in una valle al confine italiano tra le Alpi e il Mediterraneo - beneficia di un microclima unico che è di qualche grado più caldo rispetto al resto della Costa Azzurra. Infatti il ​​tempo è tra i migliori al mondo, con 355 giorni di sole. Le estati calde e umide lasciano il posto a inverni miti. Le temperature estive raramente superano i 30 gradi Celsius, che è relativamente moderato. Vedi il nostro guida al tempo e quando visitare.

    La zona è così incantevole che si dice che Eva abbia piantato qui il primo limone, e Mentone, adagiata su quell'ultimo ripido tratto di costa prima che la Francia ceda il passo all'Italia, è ampiamente definita "La Perla di Francia".

    Storia di Mentone

    Può sembrare folle, ma è vero: i pirati hanno fondato il centro storico medievale di Mentone. Per sei secoli, dal 1346, il paese fu sotto il dominio dei Principi di Monaco. Non divenne parte della Francia fino a quando non fu annessa durante il Rivoluzione francese nel 1860, quando i Grimaldi sono d'accordo vendere le città di Mentone e Roquebrune alla Francia per quattro milioni di franchi.

    Si dice che Mentone sia la città più calda della Costa Azzurra, motivo della sua popolarità durante la Belle Époque, quando l'aristocrazia britannica si riversò in città e furono costruiti hotel e ville di lusso in un ambiente magico.

    Guida turistica di Mentone - storia di mentone francia5

    La gloriosa e graziosa cittadina balneare di Mentone potrebbe essere meno conosciuta dei suoi vicini della Riviera, ma fu a Mentone che la Costa Azzurra così come la conosciamo iniziò davvero, quando la vedova regina Vittoria venne a stabilirsi nel 1882, aprendo così le porte per i reali e l'alta società da seguire. Furono costruite ferrovie, grandi ville sostituirono fattorie in pietra e carrozze ornate che trasportavano duchi e principi passavano lentamente lungo le alte strade costiere sopra il mare scintillante.

    Scopri di più su La storia interessante di Mentone.

    La Città Vecchia (Vielle Ville)

    Originariamente fondata dai pirati, la Città Vecchia è il luogo in cui ammirare edifici dai colori pastello, chiese barocche, l'Archange Basilique St-Michel con la sua torre dell'orologio alta 35 metri e il campanile alto 53 metri. Il soffitto dipinto raffigura San Michele che uccide il drago. Mosaici di ciottoli bianchi e neri decorano la graziosa piazza antistante la chiesa. Rue St-Michel collega il centro storico e la parte moderna con boutique, negozi e ristoranti lungo la strada.

    Guida turistica di Mentone - guida turistica mentone francia5
    Guida turistica di Mentone - guida turistica mentone francia4
    Guida turistica di Mentone - guida turistica mentone francia
    Guida turistica di Mentone - guida turistica mentone francia2

    Una statua di San Michele custodisce il porto e da qui si può vedere la basilica in cima alla collina. A sud del porto c'è una spiaggia rocciosa con l'incantevole Promenade de Soleil come confine. Se stai cercando una spiaggia più tradizionale, vai alla spiaggia di Les Sablettes, che è sabbiosa rispetto alla costa meridionale.

    Il giardino principale di Mentone è una bella passeggiata e un giardino nel centro della città. Palme e aranci lo decorano. È dove la gente del posto festeggia l'annuale Festa del cedro, o la Sagra degli agrumi. I limoni, simbolo di Mentone, sono abbondanti, così come altri agrumi grazie al clima favorevole. Graziosi archi fatti di rose e panchine in legno ne fanno un luogo piacevole per rilassarsi. È proprio di fronte al Palais de l'Europe.

    Sulle colline oltre il centro storico, si trova il Cimetière du Vieux Château. Si trova sul sito di un antico castello scomparso da tempo, da cui il nome vecchio castello. È un ottimo posto da visitare per gli appassionati di rugby, in quanto è l'ultima dimora dell'inventore del gioco, William Ebb Ellis. La vista sul centro storico e sul porto è superba vista da qui.

    Cosa vedere a Mentone

    Palazzo dell'Europa: Un teatro ed eventi di Mentone con diversi programmi e concerti a seconda della stagione. Ospita anche l'Ufficio del Turismo, la biblioteca comunale e una galleria d'arte contemporanea.

    Guida turistica Mentone - guida turistica Mentone3 1
    Comune di Mentone

    Affreschi di Jean Cocteau: Questa sala per matrimoni estremamente unica nel municipio di Mentone ha pareti e soffitti dipinti da Jean Cocteau. Le pareti hanno affreschi simbolici vorticosi e puoi vedere un tappeto leopardato, poltrone spagnole rosse e paralumi dalla forma insolita.

    Musée des Beaux-Arts / Palais Carnolès: Questo è il principale museo di Mentone e il centro artistico della città. Il palazzo sul mare era un tempo la residenza dei sovrani Grimaldi di Monaco. Ha una vasta collezione di dipinti, dai primitivi italiani del XII secolo al XVIII secolo e arti moderne. Il palazzo ha splendidi pannelli in legno, porte dorate e delicate decorazioni sui soffitti. Ha anche un notevole giardino con alberi di agrumi e palme.

    Guida turistica di Mentone - guida turistica di Mentone
    Museo Le Bastion

    Il Bastione: Nel 1957, mentre lavorava alle decorazioni del salone delle nozze di Mentone, Jean Cocteau notò un forte del XVII secolo abbandonato: il Bastione. Il sindaco dell'epoca si offrì di farne una muùsée delle sue opere e l'artista accettò. Questo museo ospita oggi una collezione a rotazione di oltre 2000 opere di Jean Cocteau.

    Guida turistica di Mentone - I migliori musei d'arte Costa Azzurra Mentone Jean Cocteau
    Museo Jean Cocteau

    Severin Wonderman: Questo è un museo gemello di Le Bastion che ospita anche la collezione di opere di Jean Cocteau. La collezione è composta da sette parti, con 1000 opere d'arte, dalla grafica d'avanguardia ai film e alle stampe fotografiche.

    Museo Preistorico Regionale: Questo museo ha una mostra dell'era preistorica dell'uomo nella regione che risale a un milione di anni fa fino alla fine dell'età del bronzo. C'è anche una mostra permanente per "Wreck Treasures" da reperti archeologici sottomarini della Costa Azzurra.

    Giardino botanico di Val Rahmeh: Questo giardino del XIX secolo è ricco di collezioni di alberi da frutto esotici. È l'ultimo santuario dell'esemplare rimasto, Sophora toromino. L'albero proviene dall'isola di Pasqua ma si è estinto. Si può dire che il giardino della prova del fatto che tutto può crescere in Costa Azzurra.

    Serre de la Madone: Questo è un giardino recentemente restaurato noto per la sua superba selezione di piante subtropicali. Ha terrazze circondate da ulivi, e muretti e siepi dividono il giardino in diverse aree. Piscine, fontane e statue si aggiungono al romanticismo del luogo.

    domenica

    Ti prendi una pausa dal sospiro? Durante l'estate, il mare diventa pedonale (bloccato al traffico) ogni 2° e 4° domenica del mese, rendendolo il luogo ideale per godersi momenti di relax all'aria aperta al mare, a piedi o in bicicletta, in monopattino o sui pattini.

    Dirigiti a Mentone per piaceri semplici come gustare un Aperol Spritz in un bar sul mare o assaggiare un gelato sorbetto italiano fresco e appena fatto mentre fai una passeggiata sulla spiaggia.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español