Scorciatoie

    Un pazzo matrimonio a Saint-Tropez: Mick e Bianka Jagger

    Questa storia inizia quando Mick Jagger noleggiò un aereo per far volare 75 amici che avevano saputo del matrimonio solo il giorno prima, tra cui Paul McCartney e la sua famiglia, Ringo Starr, Peter Frampton e Ronnie Wood (che non si sarebbe unito agli Stones per altri quattro anni ), dal Regno Unito a Saint-Tropez. Mentre McCartney e Starr erano coinvolti in una dura battaglia legale, erano seduti molto distanti.

    Un pazzo matrimonio a Saint-Tropez: Mick e Bianka Jagger - matrimonio a st tropez 1

    Jagger e la sua amata hanno affrontato il loro primo grande ostacolo la mattina del matrimonio, quando Bianca ha scoperto che, secondo la legge francese, la coppia doveva chiarire "quali proprietà avevano in comune". Fu solo allora che apprese "quanto poco fosse" e "minacciò di annullarlo, affrontando Jagger con la prospettiva del capovolgimento più umiliante di fronte ai suoi coetanei. Alla fine ha ceduto.

    L'ostacolo n.

    Jagger aveva sperato di tenere a bada i paparazzi, ma nemmeno il sindaco della città poteva ignorare la legge o rifiutare l'ingresso alle centinaia di fotografi che erano arrivati ​​senza avere idea della loro fortuna. Quando alla fine gli sposi sono arrivati, in ritardo e già sudati, facendosi strada come meglio potevano tra la folla di giornalisti, vacanzieri e gommisti, "sembravano molestati e leggermente scioccati".

    Un pazzo matrimonio a Saint-Tropez: Mick e Bianka Jagger - matrimonio a st tropez2 1

    Mentre i flash della fotocamera a pochi passi dalla coppia dominavano la cerimonia, i genitori di Jagger, “per i quali era sempre stato 'Mike', si trovavano nel mezzo di questo caos, assomigliando ovviamente a persone che stavano guardando il loro figlio scomparire in un folle nuovo mondo. Il loro posto alla destra del figlio era stato usurpato da [il capo dell'Atlantic Records] Ahmet Ertegun. Era il papà adesso.

    Una volta che la cerimonia si è spostata in chiesa, l'addetto alle pubbliche relazioni degli Stones, Les Perrin, che si è ritenuto responsabile di questa follia, ha fatto chiudere le porte della chiesa al prete. Ciò ha portato allo sfortunato caso in cui Jagger ha dovuto bussare alla porta come un cittadino comune per entrare, in piena vista dei fotografi.

    Al ricevimento, star come Julie Christie e Brigitte Bardot hanno ballato il Frug al suono di una jam di star che includeva Stephen Stills, Terry Reid e membri di Santana, solo per citarne alcuni. Keith Richards si sarebbe unito, ma era "svenuto sulla schiena con la bocca aperta". (Un partecipante avrebbe poi giurato all'autore che Richards indossava un'uniforme nazista per la cerimonia.)

    Nel raccontare le nozze, si è scoperto che l'evento era stato così caotico che "tre uomini - Richards, il sassofonista Bobby Keys e [il regista] Roger Vadim - hanno tutti affermato di essere stati testimoni". Anche la sposa si è confusa sui fatti. In seguito ha affermato ad alcuni che il batterista degli Who Keith Moon "ha invaso" la stanza d'albergo che condivideva con Mick. L'autore ha scoperto che Moon era in viaggio per uno spettacolo con la sua band in quel momento.

    "Il matrimonio di Jagger è stato il più squallido tutti contro tutti nella storia sia del rock che del matrimonio e imbarazzante per tutti i partecipanti chiave", scrive Hepworth.

    Il partecipante più abbattuto potrebbe essere stato il padre di Jagger, Joe, che "sembrava e si sentiva un estraneo nel giorno più importante del figlio maggiore". Durante due voti separati e la cerimonia, non ha mai avuto la possibilità di presentare a suo figlio e alla nuova nuora il suo dono, che ha lasciato l'evento con lui. Parlando in seguito con un giornalista, l'opinione di suo padre sulla giornata è stata riassunta con: "Spero che l'altro mio figlio non diventi una superstar".

    Check-out la storia di quando i Rolling Stones affittarono una villa di lusso a Villefranche che portò a un furto con scasso e al loro arresto da parte della polizia francese.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español