Scorciatoie

    Villa Leopolda e omicidio in un attico di Monaco

    Costruita oltre un secolo fa, Villa La Leopolda sorge su una tenuta di 50 acri nel Villefranche-sur-Mer, su alcuni dei terreni più costosi della Costa Azzurra. Descritta come la terza casa più grande del mondo, la vasta proprietà dispone di 19 camere da letto, 14 bagni, diverse piscine, una pista da bowling, un cinema e un frutteto di venti acri di ulivi e alberi da frutto che richiedono una squadra di 50 persone. -tempo giardinieri solo per prendersene cura. La villa non è solo nota per avere la migliore vista sul mare nel sud della Francia, ma si trova anche su 10 acri di terreno immacolato.

    La villa fu acquistata dal re Leopoldo II del Belgio nel 1902 e la usò con la sua amante prostituta adolescente. Leopoldo le prodigò ingenti somme di denaro, proprietà, doni e un titolo nobiliare,barone de Vaughan(Baronessa Vaughan), oltre a donarle Villa Leopolda nel 1902. Ecco la loro sordida storia.

    Durante la prima guerra mondiale, La Leopolda fungeva da ospedale militare. Negli anni '30 la villa fu notevolmente ampliata dal nuovo proprietario, il milionario americano Ogden Codman, ed è tuttora la più grande della zona. Nel 1955, Alfred Hitchcock filmò il suo ironico detective Cattura un ladro, con Cary Grant e Grace Kelly alla villa.

    Alla morte di Codman nel 1951 la tenuta fu venduta a Izaak Walton Killam la cui moglie ereditò il posto dopo la sua morte. Alla fine degli anni '50 la vendette al presidente della Fiat Gianni Agnelli (1921-2003) e Marella Agnelli. Gli Agnelli vendettero la Villa Leopolda alla filantropa canadese Dorothy J. Killam nel 1963. Killam visse nella villa fino alla sua morte nel 1965.

    Villa Leopolda & Delitto in un attico a Monaco - ville famose riviera leopolda 1

    Negli anni '80 la proprietà passò dalle mani dell'amministratore delegato di Fiat e Ferrari, a un ricco banchiere libanese-monegasco Edmond Safra e sua moglie brasiliana Lily Safra. Vivevano a Monaco e usavano la proprietà per organizzare feste incredibilmente sontuose.

    L'editore John Fairchild in seguito scrisse di una delle sontuose feste di Safra nel suo libroSelvaggi chice ha descritto l'occasione come "il massimo del consumo cospicuo". A una delle loro feste, le ospiti di sesso femminile avrebbero ricevuto scatole smaltate decorate con un ritratto della villa. Il presidente degli Stati Uniti, Ronald Reagan, Frank Sinatra, il principe Carlo e il principe Ranieri III hanno visitato i Safra nella villa.

    La storia di Lily e Edmond Safra è quasi troppo folle per crederci. Nel 1969, il secondo marito di Lily, il ricco imprenditore brasiliano Alfredo Monteverde, morì per due colpi di pistola al petto, dopo essere tornato da un pranzo con Lily, dove avevano discusso procedimento di divorzio. Gli investigatori all'epoca recuperarono solo un proiettile e non trovarono polvere da sparo sulle sue mani sulla scena. Gli investigatori hanno rapidamente "perso" le due prove principali (la pistola e il singolo proiettile) e lo hanno giudicato un "suicidio", cosa che Lily non ha contestato.

    Con grande frustrazione dei suoi figli, che sostengono che il loro padre sia stato assassinato e che il testamento sia stato falsificato, Lily mantenuto il suo intero fortuna, tutti i suoi beni e la sua attività (che ha venduto per più di $ 350 milioni), con l'aiuto di Edmond Safra, che era il banchiere del suo defunto marito (e ora lei). È così che lei ed Edmond si sono incontrati.

    I fratelli di Safra (che erano anche suoi soci in affari) non volevano che lui la sposasse. Non solo era oltre l'età fertile, ma era anche sospettata della morte di suo marito. Edmond ha ascoltato i suoi fratelli e ha interrotto la relazione, tornando a New York.

    Edmond era il quarto marito di Lily (tutti molto ricchi) e la seconda volta che rimase vedova.

    Villa Leopolda e omicidio in un attico a Monaco - le famose ville di leopold safra 1

    Tuttavia, qualcosa scattò in Edmond e lui e Lily tornarono insieme nell'inverno del 1972. La maggior parte attribuisce il cambiamento di opinione alla sua scoperta del terzo matrimonio di Lily con l'uomo d'affari marocchino Samuel H. Bendahan, avvenuto non molto tempo dopo la loro rottura iniziale. Sebbene il matrimonio sia durato solo due mesi, è stato sufficiente per attirare l'attenzione di Edmond ei due si sono sposati formalmente nel 1976. Il loro accordo prematrimoniale era lungo 600 pagine.

    Edmond Safra lo era assassinato in un incendio (con circostanze misteriose - la cui piena verità è ancora sconosciuta) nel loro attico a due piani sul lungomare di Monte Carlo nel 1999, e Lily Safra (che è scappata da una finestra e il cui patrimonio netto è ora stimato in $ 1,2 miliardi) possiede ancora la villa. Circolano ancora voci su chi ha ucciso suo marito, con alcuni che sospettano Lily e altri che sospettano la mafia russa (derivanti dalle voci diffuse dall'American Express, di cui puoi leggere in questo libro).

    Villa Leopolda & Omicidio in un attico a Monaco - le ville famose di leopold safra2 1

    Poco prima della sua morte, ha guadagnato miliardi vendendo la sua Trade Development Bank e la Republic National Bank di New York a HSBC. Questo è stato il quarto matrimonio di Lily e ha ereditato più di 4 miliardi di euro quando Edmond è morto.

    Puoi leggere l'intera storia in questa biografia. La biografia di Lily Safra, scritta da una giornalista investigativa professionista nel corso di 5 anni di ricerca in Brasile, è statabloccato dalla vendita in Brasile.

    Oligarca miliardario russoMikhail Prochorovha fatto diversi tentativi per acquistare Villa Leopolda da Lily Safra prima che lei finalmente accettasse la sua offerta per 370 milioni di euro (più 19,5 milioni di euro per i mobili della villa) nell'estate del 2008.

    Prokhorov ha tentato di ritirarsi dalla vendita sulla scia della crisi finanziaria del 2008, che ha portato a una causa tra Prokhorov e Safra per il deposito di 39 milioni di euro che aveva pagato per la villa. Un tribunale francese si è pronunciato contro Prokhorov nel novembre 2012 con Safra che ha successivamente annunciato che avrebbe donato il suo deposito a vari enti di beneficenza globali.

    Prokhorov avrebbe successivamente negato di aver acquistato la proprietà, con il suo portavoce che ha affermato di essersi rifiutato di fare affari in Francia dopo la sua detenzione nel 2007 da parte della polizia francese per presunta fornitura di prostitute agli ospiti a Courchevel, la stazione sciistica nelle Alpi francesi.

    Più di recente, Lily aveva ancora la residenza a Monaco, ma secondo quanto riferito ha trascorso la maggior parte del suo tempo a Londra. Secondo la sua biografia, non era in contatto con nessuno dei suoi quattro figli. Il miliardario è morto da solo, nel 2022, all'età di 87 anni.

    Voglio di più? Ecco un elenco delle ville famose, le celebrità che li possedevano e le cose folli che sono successe lì.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español