Tasti di scelta rapida

    Guida turistica di Villefranche-sur-Mer

    L'ambiente magico di Villefranche-sur-Mer ti ispirerà, come ha fatto per molti artisti e scrittori famosi: acque turchesi, un labirinto di cortili e giardini, un antico villaggio di pescatori nei toni pesca, giallo e albicocca, un porto con le sue piccole barche di legno altrettanto colorate, le spiagge sabbiose, una baia di una bellezza mozzafiato e un'antica Cittadella...

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - villefranche sur mer

    Questa città portuale è solitamente oscurata dai suoi iconici vicini, ma è il luogo perfetto per una serata rilassante e una cena lungo il porto turistico. La spiaggia qui è anche una buona alternativa all'affollamento Nicee gli edifici color pastello si faranno sicuramente strada nel tuo feed di Instagram.

    Con i suoi edifici colorati, i ristoranti sul mare e l'eccellente posizione tra Nice e Monaco, Villefranche-Sur-Mer è imperdibile per i turisti più informati. È vicino a tutto, ma tranquillo e affascinante. Forse è per questo che i reali del rock and roll come Keith Richards e Tina Turner possiedono ville qui.

    La gente del posto si chiamaVillefrancoise, e sono per lo più di origine italiana. Ha circa 5000 abitanti e la solidarietà dei suoi residenti locali la rende più una vera comunità rispetto a molte altre città famose (ehm, Eze e St. Paul de Vence) della Costa Azzurra.

    Piuttosto che Gucci ed Hermès, le boutique che si aprono sulle stradine di Villefranche dietro la banchina fiancheggiata da ristoranti sono piene zeppe di tessuti, in tutti i colori del sole, che rispecchiano i gialli caldi e gli aranci polverosi degli edifici secolari. Non ci sono discoteche appariscenti, solo accoglienti enoteche in piazze illuminate da candele.

    Superyacht spingiti per lo spazio nella baia ogni estate. Ma qui, sul molo, troverai anche una delle ultime famiglie di pescatori che vendono al mattino orate e triglie appena pescate, le loro tavole di legno dipinto punto (barche da pesca) che ondeggiano nella dolce marea sotto di loro.

    Questo piccolo villaggio di pescatori ha un'atmosfera locale deliziosamente autentica. A differenza di città come San Paolo di Vence e Eze, questa è principalmente una città in cui la gente vive e solo secondariamente è una destinazione turistica. Nonostante ciò, questa località turistica facile da visitare nel Riviera francese ha un pacchetto completo per ogni turista e viaggiatore.

    Posizione e meteo

    Una strada corniche (scogliera) collega Villefranche-sur-Mer alle altre località turistiche. Proprio dietro la curva a ovest c'èNice, e ci vogliono solo 10 minuti per raggiungere Villefranche-sur-Mer in treno, 20 minuti in auto, oppure prenditi il tuo tempo con una passeggiata panoramica o un giro in bicicletta (le biciclette pubbliche sono facilmente disponibili a noleggio a Nice) . LussuosoMonacoè ad est, ma non prima di aver superato le città diÉzeeBeaulieu-sur-Mer.

    Le colline fungono da limiti della città all'interno della Costa Azzurra, con un'altezza di 1893 piedi (577 m). Il monte Boron domina gran parte di Villefranche-sur-Mer, e le classiche case in stucco sulle colline abbelliscono la città con i loro colori e offrono una vista pittoresca.

    Cosa vedere a Villefranche-sur-Mer

    Da scenari da sogno, squisiti ristoranti, siti storici e persino peculiarità del villaggio locale, questa città idilliaca conserva un'autentica atmosfera mediterranea tipica della Riviera, ma per molti è più un'atmosfera italiana che francese.

    La bassa stagione, quando le strade vuote di turisti e le luci del villaggio danzano nella baia al crepuscolo, non fa che aumentare la magia di questa sobria comunità della Costa Azzurra.

    Ecco i luoghi da non perdere a Villefranche:

    Il centro storico di mare

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - jean cocteau villefranche2

    Un po' di storia: la città era unVillefranche sur mero “porto franco doganale nel mare” istituito da Carlo II d'Angiò, conte di Provenza e re di Napoli (regnò 1285-1309).

    La maggior parte dei suoi edifici risalgono al XII e XIII secolo e le case sono dipinte con vivaci colori provenzali. I fiori abbelliscono i balconi e le facciate che scendono dalla collina fino al mare fino al molo del lungomare.

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - Guida del villaggio Villefranche 1

    Molte delle case sono di design italiano, con bellissimi dipinti murali trompe l'oeil, principalmente intorno alle finestre. La maggior parte ha grandi logge ad arco al piano terra e sono state tamponate. Strette strade acciottolate e mattoni scendono ripide, alcuni passaggi hanno volte sotto le case.

    Rue du Pollu è la strada principale della città e conduce a Place du Conseil. La piazza ha una bella vista sul porto e sulla penisola di Cap Ferrat. Da questo punto inizia rue Obscure , che ha passaggi coperti. Costruito per far muovere velocemente i soldati dei vecchi tempi, assomiglia più a un tunnel che a una strada. Alcune aziende usano lo spazio lì come cantine improvvisate o luoghi per gli asini.

    Corre parallela alla banchina e scende verso il mare. All'estremità occidentale di rue de Obscure si trova rue de l'Église, dove l'Église St-Michel del XVIII secolo è e dove si può vedere una brama del Cristo Morto realizzata in un unico blocco di legno di fico. La chiesa conserva al suo interno anche un pregevole organo barocco, raro e monumento nazionale. L'alto campanile della chiesa domina la scena.

    L'orgoglio dei pittoreschi quartieri antichi è la Obscure Street (tradotto dal francese, significa Buio), famosa per le sue volte sovrapposte. Questa strada, lunga 130 metri, si estende lungo le mura della cittadella. Il nome va inteso letteralmente: si tratta di un tunnel scavato nella roccia. Durante le tempeste e gli attacchi nemici, i residenti locali si rifugiarono qui, durante la seconda guerra mondiale fu utilizzato come rifugio antiaereo.

    La bella banchina e il porto

    Villefranche-sur-Mer Guida di viaggio - Villefranchesurmer jean cocteau

    La passeggiata lungo il mare è l'attrazione principale della città. Caffè e ristoranti con terrazza fiancheggiano il porto. Deliziose case del villaggio color pastello abbelliscono il luogo. Gli abitanti del villaggiopunto, piccole barche da pesca, allineano il molo .

    Il porto funge da base per pescatori e turisti. Numerose barche da crociera ancorano appena al largo per tutta l'estate. Lungo i moli di pesca, puoi passeggiare e rinfrescarti in molti punti di ristoro.

    Villefranche-sur-Mer Guida turistica - i migliori mercati Villefranche sur Mer

    Place Pollonais ha un mercato delle pulci la domenica, A mercatino dell'artigianato il lunedì e una piacevole brasserie.

    Questo porto è ricco di storia affascinante. Pirati e altri criminali frequentavano questa costa naturalmente protetta durante le invasioni barbariche dell'Europa. Il profondo porto fungeva da rifugio sicuro per le grandi navi che vogliono sfuggire ai venti dell'est.

    A febbraio c'è una festa dei pescatori chiamataBataille des Fleurs(Battaglia dei fiori) che si svolge sulla banchina. Decorano il loropuntocon fiori sui quali in seguito useranno per “attaccare” altre imbarcazioni. C'è anche una sfilata di barche con musica e costumi per il divertimento dei locali e degli spettatori.

    Porta la Darsena un tempo era un importante porto difensivo costruito dal duca di Savoia negli anni Cinquanta del Cinquecento. Nel 1770 era una struttura fortificata per migliorare la controinvasione dal Mediterraneo. Ora è un porto turistico e un luogo per le attività di cantiere navale.

    L'Observatoire Oceanologique de Villefranche è qui, così come il Centro nazionale francese per la ricerca scientifica, che ha tre laboratori: oceanologia, geoscienza marina e biologia cellulare. Ha anche un faro, un'unica torre superstite e una volta c'era una fabbrica di corde.

    A causa del suo porto naturalmente profondo, il porto attrae molte navi da crociera, che gettano l'ancora nella baia. Fra Nice e Cap Ferrat, il mare raggiunge una profondità di 320 piedi (95 metri).

    La Cittadella

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - cittadella di villefranche 1

    Il duca di Savoia, Filiberto, costruì questa massiccia cittadella sul lungomare (fortezza) nel 1557 dopo l'attacco del porto da parte della flotta turca nel 1543. Oggi chiamata Citadelle de St-Elme, funge da municipio e centro congressi. Ospita anche la stazione di polizia, un teatro con cena dal vivo estivo all'aperto, un cinema all'aperto e quattro piccoli musei d'arte.

    Uno di quei musei è dedicato alle sculture di Antoniucci Volti. Ha le sculture di quattro donne voluttuose. Alcuni degli intagli decorano la fontana all'esterno della cittadella. Una collezione di dipinti moderni si trova al Museé Goetz-Boumeester. Gli appassionati di vita medievale troveranno piacevole vedere le scene di modelli e le figurine in ceramica della Collezione Roux. Un'altra sala è dedicata al reggimento Chasseur-Alpins, l'élite di fanteria da montagna dell'esercito francese.

    Cappella di San Pietro

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - cappella di st pierre villefranche

    Questo edificio ecclesiastico fu decorato dall'artista Jean Cocteau nel 1957, da cui il nome Cappella Cocteau . All'interno, i bizzarri dipinti del poeta e artista francese Jean Cocteau illuminano le tradizioni di pesca del villaggio su ogni superficie tranne il pavimento. La decorazione ha un tema e sfumature di "fantasma di colori", poiché le illustrazioni hanno colori spettrali, contorni forti e linee semplici.

    Non c'è da stupirsi che la guida scritta da Cocteau inviti i visitatori all'osservazione senza alcun pregiudizio artistico. L'arredamento d'arte mostra la vita biblica di San Pietro, il santo patrono dei pescatori. È anche dedicato alle donne e agli zingari di Villefranche. Nello spazio sopra l'altare San Pietro cammina sul mare mentre gli angeli lo guidano. Ci sono occhi in ceramica sul lato delle porte che ritraggono le fiamme dell'Armageddon.

    Check-out la nostra guida alla cappella e al tempo di Jean Cocteau in Costa Azzurra.

    E infine, la spiaggia

    Guida di viaggio Villefranche-sur-Mer - le migliori spiagge riviera francese villefranche
    La spiaggia di Villefranche

    La spiaggia di Villefranche ha un misto di sabbia e ciottoli. Puoi prendere un gelato da una bancarella vicina o prendere una tazza di caffè mentre sei seduto a guardare le acque scintillanti delle baie. Potrebbe avere una piccola spiaggia, ma la calma che gli altri posti della Costa Azzurra non hanno è ciò che gli conferisce un'atmosfera diversa.

    Plage des Marinières è la spiaggia principale. Si trova all'estremità nord della baia. Plage de la Darse è quella con i ciottoli. Si trova dietro il molo del porto La Darse.

    Video Tour di Villefranche-sur-Mer

    Come arrivare là

    Guida turistica di Villefranche-sur-Mer - bella vista panoramica sulla baia

    In bicicletta: Le biciclette pubbliche sono facilmente disponibili per l'affitto a Nice.

    In macchina: Puoi accedere alla città da da Nice dalla strada corniche (Lower Corniche oCorniche Inferiore), che richiede 20 minuti. Costeggia la costa e circonda il Monte Boron.

    Con il bus: Prendi l'autobus n. 100 Nice-Mentone e l'autobus locale n. 81 da Nice.

    Con il treno: La stazione ferroviaria si trova sulla linea Nice-Ventimiglia TER con servizio regolare. Quella di Villefranchegare SNCFè a breve distanza dal porto e proprio sopra la spiaggia. Ci vogliono 10 minuti per raggiungere Villefranche-sur-Mer in treno da Nice.

    Per via aerea: Il Nice Aeroporto dista solo 12 chilometri da Villefranche sur-Mer.

    Il contenuto è legalmente protetto.

    Hai un consiglio? Invia un'e-mail a [email protected]

    RicercaArchivio
    X
    ar العربيةzh-CN 简体中文nl Nederlandsen Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêsru Русскийes Español